Non solo atleti paralimpici: Assunta Legnante

Sofia ZuccalàHomeLeave a Comment

Assunta indossa la medaglia d’oro delle Paralimpiadi di Londra 2012

Passiamo dai lanci maschili a quelli femminili! Dopo l’intervista a Oney Tapia (link) è il turno di Assunta. Assunta Legnante nasce a Napoli nel 1978 ed è una donna forte e tenace. Nel 2009, a causa di un glaucoma congenito, i suoi problemi alla vista si aggravano, mettendo in discussione la sua carriera sportiva. Nel 2004, infatti, nonostante avesse ottenuto … Read More

Non solo atleti paralimpici: Oney Tapia

Sofia ZuccalàHomeLeave a Comment

Oney Tapia che esulta con alle spalle una bandiera italiana

Dopo l’intervista alla velocista Arjola Dedaj, abbiamo avuto il piacere di scambiare due chiacchiere anche col suo compagno di squadra Oney. Oney Tapia, è nato a La Habana (Cuba), il 27 febbraio 1976 e vive a Sotto il Monte, in provincia di Bergamo. È un’inguaribile ottimista e ama godersi ogni cosa bella della vita. Adora le passeggiate in montagna e … Read More

Non solo atleti paralimpici: Arjola Dedaj

Sofia ZuccalàHomeLeave a Comment

Primo piano dell’atleta Arjola Dedaj

In vista dei Giochi Paralimpici di Rio, non potevamo farci scappare l’opportunità di intervistare alcuni degli atleti non vedenti che vi parteciperanno. Cominciamo oggi con l’intervista ad un’atleta che rappresenta l’Italia nell’atletica leggera: Arjola Dedaj, atleta paralimpica non vedente, nata a Tirana (Albania) nel 1981. Ipovedente dalla nascita a causa di una retinite pigmentosa, oggi l’unica cosa che riesce a … Read More

Rio 2016 continua: da questa sera la torcia olimpica illuminerà le Paralimpiadi

Sofia ZuccalàHomeLeave a Comment

Torcia olimpica accesa con logo Rio 2016

Il countdown è iniziato: i Giochi Paralimpici di Rio 2016 sono alle porte e noi non stiamo più nella pelle, vogliamo veder gareggiare tutti i 4.350 atleti provenienti da 176 Paesi del mondo! Quest’anno le discipline saranno 23 e, a partire da questa edizione, anche paracanottaggio e paratriathlon entreranno a far parte dei Giochi Paralimpici. Il nome paralimpiadi (o paraolimpiadi) … Read More

La conduzione ossea: cos'è e i suoi vantaggi

Antonino CotroneoTecnologiaLeave a Comment

Uomo che indossa delle cuffie a conduzione ossea

A volte, abbiamo delle certezze sulle quali siamo pronti a scommettere. Chi ha dubbi, ad esempio, sul fatto che gli esseri umani sentano esclusivamente grazie alle orecchie? Probabilmente nessuno. In realtà l’uomo non “sente” solo attraverso il padiglione auricolare. Può anche udire attraverso le ossa del cranio, grazie al fenomeno della conduzione ossea. Questo è il primo articolo di una … Read More