BuzzClip, il dispositivo ad ultrasuoni che aiuta le persone cieche

Martina CavalieriTecnologiaLeave a Comment

BuzzClip cover image

La tecnologia ha tanti scopi, ma quello più importante tra tutti è quello di migliorare la vita delle persone.

Questo lo sanno i bene i fondatori di iMerciv, azienda canadese con sede a Toronto che dal 2014 si occupa di sviluppare tecnologie volte ad aiutare le persone con disabilità visive.

Ascoltando le storie e problematiche che ogni giorno affrontano le persone non vedenti, Arjun Mali e Bin Liu hanno deciso di progettare qualcosa che possa aiutarli nella loro vita quotidiana. Si tratta di un piccolo dispositivo indossabile che utilizza gli ultrasuoni per rilevare gli ostacoli che possono trovarsi sul percorso della persona cieca. Il dispositivo avvisa l’utente tramite una vibrazione che diminuirà o aumenterà a seconda della vicinanza o lontananza dell’ostacolo. Il nome di questo ingegnoso dispositivo è BuzzClip e oltre ad essere un dispositivo molto piccolo e discreto, grazie alla sua versatilità, si può applicare facilmente applicare a diversi tipi di abbigliamento.

BuzzClip render prototipo BuzzClip descrizione BuzzClip riconosce un ostacolo tramite ultrasuoni

Può essere collegato alle maniche della camicia o alla fibbia della cintura, inoltre è possibile utilizzare più BuzzClip in una sola volta ottenendo una copertura di 360 gradi. Il BuzzClip funziona in due modalità: la prima si può utilizzare per ambienti interni ed ha un raggio d’azione di un metro, l’altra, che è stata pensata per gli ambienti esterni ha un raggio di due metri. È possibile passare tra queste due modalità attraverso un semplice interruttore a scorrimento sul braccio del sensore che è indicato con delle marcature tattili.

BuzzClip applicazione BuzzClip componenti BuzzClip distanze

Per promuovere questo prodotto, iMervic ha dato via ad una campagna di crowdfunding su Indiegogo con l’obiettivo di raccogliere 50.000 dollari. La campagna è iniziata il 7 ottobre e in soli 5 giorni sono stati raccogli ben 14.000 dollari. Se volete anche voi contribuire a questo progetto seguite questo link, il vostro aiuto permetterà la questo prodotto che potrebbe veramente rivoluzionare la vita di molte persone non vedenti.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on StumbleUpon0Share on Tumblr0
Share this on
Martina Cavalieri
Follow me

Martina Cavalieri

I’m a 26 years old Italian graphic designer with a passion for typography and company branding. I have an MA in Industrial and Graphic Design and I’m currently Graphic Designer at Horus.

In my spare time I write for my art blog called Martineken and I keep pursuing my interest by doing graphic concepts and mock-ups.
Martina Cavalieri
Follow me

Questo articolo è disponibile anche in: Inglese